Statistiche

Tot. visite contenuti : 69711
PDF Stampa E-mail


A laude e gloria del poverello Francesco


Attore: Marco Zocchi
Clavicembalo (organo): Andrea Chezzi


Testi dai Fioretti di san Francesco (Anonimo del Trecento).
Toccate, partite, passacagli ed altre musiche di divesi eccellentissimi autori.


Programma (indicativo)


Della bella predica che feceno in Ascesi santo Francesco e frate Ruffino,
quando eglino predicarono ignudi.
Jan Pieterszoon Sweelinck (1562 – 1621), Pavana lacrimae.

~

Girolamo Frescobaldi (1583 - 1643),
Ricercare con obligo di cantare la quinta parte senza tocarla (dai Fiori Musicali).

~

Del santissimo miracolo che fece santo Francesco, quando convertì il ferocissirno lupo d'Agobbio.
Bernardo Storace (1600 - 1664), Passacagli.

~

William Byrd (1543 - 1623), A Fancie.

~

Come santo Francesco […] predicò agli uccelli e fece stare quete le rondini.
Bernardo Pasquini (1637-1710), Partite diverse di Follia.

~

Girolamo Frescobaldi (1583 - 1643), Capriccio sopra la bassa fiamenga.

~

Come frate Ginepro tagliò il piede ad uno porco, solo per darlo ad uno infermo.
Johann Jakob Froberger (1616 - 1667), Toccata seconda.

~

San Francesco d'Assisi (1181 – 1226), Cantico di Frate Sole.

~

Come andando per cammino santo Francesco e frate Leone, gli spuose quelle cose che sono
perfetta letizia.
Bernardo Storace (1600 - 1664), Ciaccona.